martedì 29 settembre 2015

Designazioni internazionali Coppe Europee 2015/2016


30/09/2015
Club Atlético de Madrid (Spagna) - SL Benfica (Portogallo)
Stadio: "Vicente Calderón" - Madrid (ESP)
Champions League - Fase a Gironi - Gruppo C
ARBITRO: Gianluca ROCCHI
Assistente Arbitrale 1: Mauro TONOLINI
Assistente Arbitrale 2: Gianluca CARIOLATO
AAR 1: Antonio DAMATO
AAR 2: Carmine RUSSO
IV Ufficiale: Elenito DI LIBERATORE




01/10/2015
Beşiktaş JK (Turchia) - Sporting Clube de Portugal (Portogallo)
Stadio: "Atatürk Olimpiyat Stadium" - Istanbul (TUR)
Europa League - Fase a Gironi - Gruppo H
ARBITRO: Paolo TAGLIAVENTO
Assistente Arbitrale 1: Matteo PASSERI
Assistente Arbitrale 2: Fabiano PRETI
AAR 1: Davide MASSA
AAR 2: Daniele DOVERI
IV Ufficiale: Alessandro GIALLATINI



8° Campionato CSI Open di calcio a 7


domenica 27 settembre 2015

Presentata ad Expo la quarta Junior Tim Cup


MILANO – Si è tenuta sabato 26 settembre a Milano Expo, presso lo spazio Samsung/TIM, la presentazione della quarta edizione della “Junior TIM Cup – Il calcio negli Oratori”,  con la partecipazione di Roberto Donadoni, Pierluigi Pardo, Massimo Achini, Presidente del Centro Sportivo Italiano, Marco Brunelli, Direttore Generale Lega Serie A e  Cristiano Habetswallner, Responsabile Sponsorship Telecom Italia.

Per il quarto anno TIM, Lega Serie A e Centro Sportivo Italiano scendono in campo insieme per sostenere il torneo giovanile di calcio a 7, riservato agli Under 14, che incarna lo spirito del progetto di TIM “Il calcio è di chi lo ama”, promuovendo così la buona pratica sportiva fatta di valori, lealtà e divertimento puro.  La Junior TIM Cup da novembre vedrà protagonisti gli oratori delle 15 città le cui squadre militano nella Serie A TIM 2015-2016.

Roberto Donadoni, ex commissario tecnico della nazionale: "La Junior TIM Cup ha trovato in Expo una cornice perfetta per un progetto di tale importanza, che permette ai ragazzi di coltivare la passione per lo sport in un contesto sano. La mia generazione, rispetto a quella contemporanea, ha avuto la possibilità di trascorrere maggior tempo negli oratori, che ci hanno abituato a vivere i valori puri del calcio. Ad una squadra oratoriale serve un educatore, più che un allenatore: deve far sì che i ragazzi scendano in campo con voglia di crescere e condividere bei momenti. I successi arrivano dalla passione con cui, giorno dopo giorno, si va all'allenamento per divertirsi coi propri amici. Nel nostro campionato ci sono giovani interessanti e squadre che schierano dei classe '96 e '97 promettenti: una mentalità che nel calcio mi piace tanto perché offre la possibilità a dei possibili campioni di accumulare esperienza utile. Spesso si sceglie di non correre rischi coi ragazzi per evitare critiche, ma credo che si debba osare e investire nella crescita".

Cristiano Habetswallner, Responsabile Sponsorship di Telecom Italia: “La Junior TIM Cup è diventata uno dei nostri progetti di punta, ne siamo fieri e vogliamo continuare a investire nei ragazzi e nello sport come palestra di valori. Non dimentichiamo la nostra responsabilità nell’indicar loro il modo più corretto di stare in rete e dopo averli messi in guardia contro il cyberbullismo, quest’anno parleremo di benessere ed indipendenza digitale, del fenomeno dell’iperconnessione, soprattutto tra gli adolescenti. E’ importante che i ragazzi usino la rete ed i diversi device con intelligenza, senza perdere il senso della vita reale, dell’autentica amicizia, del valore dello sport, elementi imprescindibili per una crescita completa e armoniosa”.

Marco Brunelli, Direttore Generale Lega Serie A: "Siamo arrivati al quarto anno di un percorso nato per avvicinare i ragazzi degli oratori al nostro mondo. E’ straordinario ed emozionante vedere la gioia e i sorrisi dei ragazzi quando incontrano i loro beniamini, e voglio ricordare la grande disponibilità degli allenatori, dei calciatori e dei dirigenti della nostre Società che hanno sposato questo progetto. Alla Junior TIM Cup abbiamo sempre abbinato altre iniziative di importanza sociale, nei primi tre anni ci siamo dedicati a sensibilizzare sul tema del cyberbullismo, girando le scuole di tutta Italia, quest’anno lo slogan sarà quello del benessere digitale, legato all’uso consapevole delle nuove tecnologie".

Massimo Achini, Presidente del Centro Sportivo Italiano: "Il CSI è convinto da sempre che lo sport in oratorio rappresenti un patrimonio di valori incommensurabile. Lì sono cresciute generazioni di cittadini, oltre che grandi campioni del calcio. Con la Junior TIM Cup vogliamo accompagnare i nostri giovani a crescere nella vita ed è per questo che mi piace evidenziare come in questa stagione, tra le novità della quarta edizione del torneo che consolida l'alleanza educativa con TIM e Lega Serie A, la sedicesima finalista del torneo fuoriuscirà da una classifica parallela, stilata sulle buone azioni fuori dal campo dedicate alle realtà bisognose del proprio territorio. Saranno premiati i ragazzi che renderanno più bello il mondo di oggi".

Il progetto, che nelle precedenti edizioni ha coinvolto 30mila ragazzi di tutta Italia, oltre 2mila oratori e più di 11mila partite giocate, continuerà a regalare un grande sogno ai ragazzi degli oratori: ogni settimana, infatti, andranno in visita al centro sportivo di allenamento della squadra di Serie A TIM della loro città, per condividere coi propri beniamini un allenamento speciale. La domenica invece gli stadi del grande calcio apriranno le loro porte alle squadre della Junior TIM Cup 2015-2016 che disputeranno un incontro per ciascuna città durante il pre-partita dei match di Serie A TIM. Gli oratori vincitori di ciascun torneo cittadino vivranno una grande esperienza a Roma per contendersi il trofeo allo Stadio Olimpico in occasione della finale della TIM Cup 2015-2016.

Quest’anno la Junior TIM Cup inaugura un nuovo percorso educativo che prevede un torneo parallelo a quello sportivo, con gli oratori invitati a svolgere attività sociali che contribuiranno anche alla classifica delle rispettive squadre. All’interno di questo progetto si colloca l’attività di sensibilizzazione sul tema del Benessere Digitale. Durante  l’anno saranno organizzati degli incontri nelle scuole e negli oratori con esperti di settore e testimonial della Serie A TIM per parlare ai ragazzi dell’importanza di un uso consapevole e attento della rete per evitare il fenomeno dell’iperconnessione sempre più frequente tra i giovani.

Passaggio di testimone tra l’edizione che si è conclusa a Roma lo scorso giugno e la Junior TIM Cup 2015-2016 sarà la Supercoppa della Junior TIM Cup: per la prima volta le quattro squadre finaliste del torneo si contenderanno il trofeo. Domenica 27 settembre allo Stadio San Siro, prima di Inter-Fiorentina, la finale di Supercoppa sarà fra gli oratori Sacro Cuore di Campi Bisenzio di Firenze (4-3 in semifinale contro San Giuseppe Lavoratore di Bologna) e San Cosimo di Struppa di Genova (4-2 in rimonta in semifinale contro l’oratorio Don Guanella di Napoli). Sarà quindi una rivincita della finale della Junior TIM Cup, giocata lo scorso giugno allo Stadio Olimpico di Roma, quando Firenze vinse 1-0 contro Genova. Gli oratori San Giuseppe Lavoratore di Bologna e Don Guanella di Napoli, scenderanno in campo invece nella finale 3° e 4° posto.

Anche per l’edizione da poco conclusa, la Junior TIM Cup supporta l’attività sportiva oratoriale, donando un nuovo Campo dell’Amicizia a Palermo, all’oratorio della parrocchia San Sergio I° Papa nel quartiere Brancaccio. Nelle edizioni precedenti sono stati assegnati a Scampia (Napoli), Monserrato (Cagliari) e Genova. 

I Campi dell’Amicizia sono realizzati attraverso un fondo costituito da parte delle ammende irrogate a tesserati e società della Serie A TIM e al contributo diretto di TIM in qualità di title sponsor del campionato di massima serie.

Il video sintesi delle precedenti tre edizioni: http://we.tl/Kt9vP16ALA.

fonte csi-net.it

sabato 26 settembre 2015

Campagna nazionale per l'uso dei defibrillatori in campo


ROMA - In vista dell’entrata in vigore dell’obbligatorietà della dotazione dei defibrillatori secondo quanto previsto dal decreto Balduzzi (decreto 24/04/2013 del Ministero della Salute) a partire da gennaio 2016, la Presidenza Nazionale lancia una campagna di informazione, sensibilizzazione e sostegno ai Comitati territoriali CSI e alle società sportive affiliate dal titolo “Lo sport che ha a cuore la vita”.

Ulteriori dettagli sono disponibili nel sito http://defibrillatori.csi-net.it/ 

fonte csi-net.it

Calcio: Qatar 2022 sarà il primo mondiale giocato d'inverno

ZURIGO (Svizzera) - La Coppa del Mondo di Qatar 2022 si svolgerà dal 21 novembre fino al 18 dicembre. La decisione è arrivata al termine della riunione del Comitato esecutivo della Fifa a Zurigo. Sarà l'edizione più breve del torneo dal Mondiale di Argentina 1978, che è durato 24 giorni. Inoltre il torneo del Qatar sarà la prima Coppa del Mondo ad essere giocata in inverno, viste le alte temperature nell'Emirato nei mesi estivi. I grandi club del continente riceveranno non solo per il mondiale del Qatar, ma anche per il prossimo torneo di Russia 2018, la cifra record di 209 milioni di dollari, a titolo di compensazione per la cessione dei loro giocatori. 

La scelta del paese arabo è stata decisa il 2 dicembre 2010, dopo aver battuto la concorrenza di Stati Uniti, Corea del Sud, Giappone e Australia. Ma finora la ventiduesima edizione dei Mondiali di calcio è stata al centro di polemiche, che non riguardano solo il meteo. 'Qatargate' è stato il titolo dell'inchiesta del Sunday Times. Il quotidiano britannico ha avanzato l'ipotesi che il Mondiale dal Qatar sarebbe stato stato 'comprato' dallo sceicco Mohamed bin Hammam, attraverso una campagna di corruzione pagando i presidenti di varie federazioni. Dubbi che sono riemersi anche quando a giugno scorso è scoppiato lo scandalo che ha coinvolto la Fifa e portata alle dimissioni il padre-padrone Sepp Blatter. Il Qatar ha sempre negato le accuse e anche il Comitato Etico della Fifa non ha riscontrato irregolarità, confermando l'assegnazione del mondiale al Qatar. 

Un altro aspetto controverso dei mondiali qatarioti è quello che riguarda la costruzione degli 11 stadi che ospiteranno le partite. L’International Trade Union Confederation (l’associazione internazionale dei sindacati), lo scorso maggio, ha pubblicato un report in cui si parlava di 1300 operai già morti e di 4mila decessi previsti fino alla completa realizzazione degli impianti di gioco. Secondo i calcoli del sindacato moriranno, quindi, più di 62 lavoratori per ogni partita che si giocherà nel Mondiale qatariota. A questo si aggiungono le condizioni inumane in cui sono costretti a lavorare operai del Subcontinente indiano. Uomini che lavorano per più di 8 ore al giorno, con temperature che si aggirano sui 40 gradi e vivono in baracche e dormono su materassi stesi a terra, senza luce, acqua e servizi igienici.

fonte rainews.it

lunedì 21 settembre 2015

Comitato di Bari: don Giovanni Lorusso nuovo Consulente Ecclessiastico

BARI - Don Giovanni Lorusso è il nuovo Consulente Ecclesiastico del Comitato di Bari. L'annuncio della nomina è avvenuto a latere dell'Assemblea Diocesana tenutasi presso l'auditorium della Scuola Allievi della Guardia di Finanza alla presenza dell'Arcivescovo di Bari-Bitonto, mons. Francesco Cacucci.

Don Lorusso, già responsabile dell'Ufficio della Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Sport della diocesi di Bari-Bitonto e Vice Parroco della Parrocchia di Santa Cecilia di Bari, avvicenda nell'incarico in seno al CSI di Bari Tonino Bongiorno, venuto a mancare a inizio febbraio.

fonte csi-net.it

Ingresso campo sportivo gare interne FBC Gravina


GRAVINA – Si comunica a tutti gli associati che anche quest'anno, l'Associazione Arbitri CSI "Silvium" ha stipulato un accordo con la società calcistica FBC Gravina - militante nel campionato regionale di eccellenza - che permette l'accesso gratuito al campo comunale in occasione delle gare interne della stagione sportiva 2015/16.

Per accedere al campo sarà necessario esibire la tessera CSI.
IL PRESIDENTE
Ass. Arbitri "SILVIUM" Gravina
CARLO RUTIGLIANO

venerdì 18 settembre 2015

Riunione Tecnica (calcio a sette) - Martedì 22 Settembre 2015


GRAVINA - Martedì 22 Settembre p.v. alle ore 20,00 è convocata, presso la sala riunioni della sezione, una Riunione Tecnica per tutti gli arbitri A.E. ed A.F.Q. - per la disciplina calcio a sette - dell'Associazione Arbitri "SILVIUM" di Gravina.
Tutti gli associati sono pregati di non mancare.

N.B.: La presente comunicazione è da ritenersi, a tutti gli effetti, convocazione ufficiale alla riunione.

IL PRESIDENTE
Ass. Arbitri "SILVIUM" Gravina
CARLO RUTIGLIANO

Fiori d'arancio in sezione


GRAVINA - Giornata importante per il collega Davide Tenerelli che in mattinata si è unito in matrimonio con la fidanzata Angela.

Auguri, dunque, ai neo sposi da tutti i componenti dell'Associazione Arbitri CSI "Silvium" di Gravina in Puglia.  

martedì 15 settembre 2015

Italia quarta all’Amp Futbol Cup

VARSAVIA - La Turchia ha vinto l’Amp Futbol Cup 2015, il torneo europeo organizzato dalla federcalcio amputati polacca, disputatosi il 12 e 13 settembre a Varsavia. L’Italia ha chiuso al quarto posto ma c’è da sorridere per quanto mostrato dagli azzurri in campo e per il premio di miglior portiere del Torneo ottenuto per il secondo anno consecutivo dal livornese Daniel Priami.

Sabato 12 settembre, nella gara di esordio del girone contro i turchi, squadra campione in carica e formata da atleti professionisti, gli azzurri sono passati subito in vantaggio con Padoan, ma alla fine è arrivata un’ampia sconfitta per 9-1. In serata l’Italia si è rifatta qualificandosi per la semifinale, battendo in rimonta 2-1 l’Irlanda. Dopo un primo tempo non troppo convincente, le stampelle azzurre sono tornate in campo con grinta e determinazione, con la doppietta di Padoan, che ha consentito all’Italia di chiudere al secondo posto il girone B e giocarsi così l’accesso in finale contro la vincente del girone A, la Polonia.

Nella mattinata di domenica 13 settembre l’Italia è quindi scesa in campo contro la squadra padrona di casa, ma la grande grinta e determinazione azzurra non è bastata per superare i forti polacchi che hanno prevalso sugli azzurri per 3 a 0.
Nella finale 3°-4° posto l’Italia ha incontrato la Spagna, appena eliminata dalla Turchia. Dopo un avvio di partita molto equilibrato, un autogol allo scadere del primo tempo, ha cambiato le sorti del match portando in vantaggio gli iberici. La flebile reazione azzurra -  complice la fatica e le assenze di due pilastri come Sasso e Starvaggi – non ha portato frutti premiando la Spagna con il risultato finale di 3-0.
Nella finale la Turchia ha superato, con sofferenza, la tenacia polacca, riconfermandosi campione del Torneo.

Soddisfatto al termine del torneo mister Renzo Vergnani: «Buona prestazione dei ragazzi, nonostante le grandi assenze, anche i più giovani si sono comportati bene, anche se hanno pagato un po’ di inesperienza. Migliorato il risultato dello scorso anno, quindi bene». «Ottima prestazione dei giocatori, - aggiunge il mister Paolo Zarzana - partite equilibrate a parte quella contro gli extraterrestri turchi. Onore al nostro Daniel riconfermato miglior saracinesca del torneo». «Siamo soddisfatti della tenuta generale della squadra, – afferma la capodelegazione azzurra Anna Maria Manara - che pur incompleta, ha saputo reagire molto bene impegnandosi al massimo anche di fronte a team importanti. Siamo altrettanto felici – conclude Manara – che i nuovi atleti abbiano avuto l'occasione di poter partecipare ad un torneo internazionale così prestigioso». 

Questi gli atleti che hanno preso parte alla trasferta polacca: Priami, Pighi, Leone, Mariani, Tondi, Sodero, Messori, Padoan, Piana, Bostan, Capasso. 

fonte csi-net.it

Raduno pre-campionato stagione sportiva 2015/16 - Domenica 13 Settembre 2015





















Distribuzione borsa ufficiale 2015/16


GRAVINA - Si informano tutti gli associati che in sezione è in distribuzione la nuova borsa ufficiale per la stagione sportiva 2015/2016.

Chi non l’avesse fatto è invitato a ritirarla, nei giorni di martedì e giovedì, facendo riferimento ai responsabili della segreteria.

IL PRESIDENTE
Ass. Arbitri "SILVIUM" Gravina
CARLO RUTIGLIANO

Riunione Tecnica (calcio a cinque) - Giovedì 17 Settembre 2015

GRAVINA - Martedì 22 Settembre p.v. alle ore 20,00 è convocata, presso la sala riunioni della sezione, una Riunione Tecnica per tutti gli arbitri A.E. ed A.F.Q. - per la disciplina calcio a cinque - dell'Associazione Arbitri "SILVIUM" di Gravina.
Tutti gli associati sono pregati di non mancare.

N.B.: La presente comunicazione è da ritenersi, a tutti gli effetti, convocazione ufficiale alla riunione.

IL PRESIDENTE
Ass. Arbitri "SILVIUM" Gravina
CARLO RUTIGLIANO

lunedì 14 settembre 2015

Designazioni internazionali Coppe Europee 2015/2016


15/09/2015
PSV Eindhoven (Olanda) - Manchester United FC (Inghilterra)
Stadio: "PSV Stadion" - Eindhoven (NED)
Champions League - Fase a Gironi - Gruppo B
ARBITRO: Nicola RIZZOLI
Assistente Arbitrale 1: Elenito DI LIBERATORE
Assistente Arbitrale 2: Mauro TONOLINI
AAR 1: Antonio DAMATO
AAR 2: Davide MASSA
IV Ufficiale: Andrea PADOVAN



17/09/2015
AFC Ajax (Olanda) - Celtic FC (Scozia)
Stadio: "Amsterdam ArenA" - Amsterdam (NED)
Europa League - Fase a Gironi - Gruppo A
ARBITRO: Luca BANTI
Assistente Arbitrale 1: Alessandro COSTANZO
Assistente Arbitrale 2: Filippo MELI
AAR 1: Marco GUIDA
AAR 2: Carmine RUSSO
IV Ufficiale: Fabiano PRETI



17/09/2015
FK Partizan (Serbia) - AZ Alkmaar (Olanda)
Stadio: "Stadion FK Partizan" - Belgrado (SRB)
Europa League - Fase a Gironi - Gruppo L
ARBITRO: Daniele ORSATO
Assistente Arbitrale 1: Lorenzo MANGANELLI
Assistente Arbitrale 2: Riccardo DI FIORE
AAR 1: Paolo VALERI
AAR 2: Andrea GERVASONI
IV Ufficiale: Alessandro GIALLATINI


Online il nuovo numero di settembre di Csi Flash Agenzia

CSI Flash Agenzia

sabato 12 settembre 2015

Forza Azzurri! L'Italia in campo a Varsavia nell'Amp Futbol Cup 2015


VARSAVIA (Polonia) - La Nazionale Calcio Amputati è in Polonia per disputare l’Amp Football Cup, il torneo europeo in programma il 12 e il 13 settembre a Varsavia. 
Sei le nazioni presenti: Polonia, Italia, Turchia, Francia, Spagna e Irlanda. 
Gli azzurri, guidati da Renzo Vergnani e Paolo Zarzana, sono stati inseriti nel girone B con le rappresentative di Turchia e Irlanda. 
L’esordio degli azzurri è in programma il 12 settembre alle 12:45 contro la Turchia, mentre alle 19:45 ci sarà la seconda sfida contro l’Irlanda.
Le partite saranno trasmesse in streaming sul sito www.ampfutbol.pl

Di seguito l'elenco dei convocati:
1. Priami
2. Pighi
3. Bostan
4. Capasso
5. Mariani
6. Messori
7. Padoan
8. Piana
9. Tondi
10. Leone
11. Sodero

Segui risultati e aggiornamenti in diretta nel gruppo facebook Calcio Amputati Italia.

fonte csi-net.it

venerdì 11 settembre 2015

Raduno pre-campionato stagione sportiva 2015/16 - Domenica 13 Settembre 2015


GRAVINA – Domenica 13 settembre p.v. a partire dalle ore 8,30 – presso la struttura sportiva Sporting Club di Gravina – si svolgerà il raduno sezionale dell’Associazione Arbitri CSI “SILVIUM” per la stagione sportiva 2015/16.
La partecipazione al raduno è obbligatoria per tutti gli A.E. in organico.
In occasione del raduno saranno sostenuti i test tecnici regolamentari predisposti dal Settore Formazione della Presidenza Nazionale CSI e i test atletici (Yo-Yo intermittent recovery test, Navetta 10-5-5-10, Sprint, ecc.).
In caso di impedimento si chiede di darne tempestiva comunicazione ai referenti della segreteria.
IL PRESIDENTE
Ass. Arbitri “SILVIUM” Gravina
CARLO RUTIGLIANO

lunedì 7 settembre 2015

Certificati Medici. Scadenze e rinnovi


GRAVINA – Tutti i colleghi sono pregati di verificare la data di scadenza del proprio certificato medico, in vista della nuova stagione, al fine di evitare inutili tempi di “fermo tecnico” dovuti a dimenticanze o incuranze nel rinnovo del certificato.

Si ricorda che, così come comunicato dalla Presidenza Nazionale del CSI per la stagione sportiva 2015/16, è necessario munirsi di certificato medico per l’attività sportiva non agonistica, rilasciato dal proprio medico di base.

Il certificato di idoneità, in originale, dovrà essere consegnato in segreteria.

IL PRESIDENTE
Ass. Arbitri "SILVIUM" Gravina
CARLO RUTIGLIANO

Designazioni internazionali Uefa Euro 2016


08/09/2015
ERJ Macedonia - Spagna
Stadio: "Nacionalna Arena Filip II Makedonski" - Skopje (MKD) 
Uefa Euro 2016 - Qualificazioni - Girone C
ARBITRO: Paolo TAGLIAVENTO
Assistente Arbitrale 1: Lorenzo MANGANELLI
Assistente Arbitrale 2: Alessandro GIALLATINI
AAR 1: Paolo VALERI
AAR 2: Marco GUIDA
IV Ufficiale: Filippo MELI




08/09/2015
Inghilterra - Svizzera
Stadio: "Wembley Stadium" - Londra (ENG) 
Uefa Euro 2016 - Qualificazioni - Girone E
ARBITRO: Gianluca ROCCHI
Assistente Arbitrale 1: Elenito DI LIBERATORE
Assistente Arbitrale 2: Gianluca CARIOLATO
AAR 1: Luca BANTI
AAR 2: Antonio DAMATO
IV Ufficiale: Mauro TONOLINI


giovedì 3 settembre 2015

Riunione Tecnica - Giovedì 10 Settembre 2015


GRAVINA - Giovedì 10 Settembre p.v. alle ore 20,00 è convocata, presso la sala riunioni della sezione, una Riunione Tecnica per tutti gli arbitri A.E. ed A.F.Q. dell'Associazione Arbitri "SILVIUM" di Gravina.
Tutti gli associati sono pregati di non mancare.

N.B.: La presente comunicazione è da ritenersi, a tutti gli effetti, convocazione ufficiale alla riunione.

IL PRESIDENTE
Ass. Arbitri "SILVIUM" Gravina
CARLO RUTIGLIANO

Gara Amichevole


ASD FBC GRAVINA - ASD REAL TOLVE
                             Eccellenza Puglia   Eccellenza Basilicata

Giovedì 3 settembre 2015
ore 15,00
Campo Sportivo Comunale “Michele Morgese”
Toritto (BA)

arbitri Cornacchia Michele, Damiani Giuseppe e Visci Francesco
(sez. Arbitri “Silvium” Gravina)